Carciofi sott'olio

In questo periodo, la terra  produce molteplici frutti, questa frase mi ricorda  il Cantico delle Creature di San Francesco e di come la natura è  così generosa nei nostri confronti. Il tema dell'uscita dell'Italia nel piatto questo mese è dedicato alla frutta e verdura Igp. Per questa uscita propongo  i carciofi locali sott'olio visto che la nostra fertilissima terra ne produce in quantità enormi.
Ingredienti:
26 Carciofi
500 ml di aceto 
500 ml di acqua
olio extra vergine di oliva
origano 
1 spicchio d'aglio 
peperoncino dolce 
sale 
Procedimento :
Ho pulito i carciofi, eliminando le foglie dure più esterne fino ad arrivare al cuore del carciofo che e tenero e chiaro.A questo punto ho tagliato le punte del carciofo a circa metà dell'altezza utilizzando un coltello con la lama liscia.
Ho messo i carciofi puliti in acqua acidulata (acqua limone spremuto  e sale), dove li ho lasciti finchè non li ho cotti.In una pentola abbastanza capiente ho versato  acqua, aceto e sale; appena ha iniziato a bollire, ho tagliato tutti i carciofi in quattro parti; li ho scolati e l'ho versati in pentola. Dopo due minuti li ho scolati facendoli raffreddare su un canovaccio. Una volta raffreddati, ho avvolto  il canovaccio con i carciofi all'interno dove sono stati per circa 12 ore. Questa operazione ha permesso che gli stessi si asciugassero bene e  quindi idonei per andare sott'olio. Ho messo i carciofi in una zuppiera dove li ho conditi con aglio, origano, peperoncino dolce e olio extra vergine di oliva. Dopo circa 4-5 ore ho posizionato i carciofi  all'interno dei vasetti di vetro a chiusura ermetica, dove li ho coperti di olio di mais senza chiudere il tappo. Ho fatto riposare i in un luogo fresco controllando per due tre giorni che il livello dell'olio non scende al di sotto dei carciofi. Ho chiuso  i barattoli e li ho fatti  riposare per un mese prima del consumo.
Andiamo ora a farci un giro nelle altre regioni per vedere le loro proposte:
Piemonte: Baci di dama
Friuli-Venezia Giulia: Mela Zeuka 

15 commenti

  1. Adoro i carciofi e la tua ricetta! Mi piacerebbe averne in quantità industriali per poterli mettere tutti nel vasetto come hai fatto tu!!!! Mi toccherà fare un salto in Campania... :-)

    RispondiElimina
  2. e be, cambi vestitino al blog e nemmeno me lo dici? ao Pasqua!
    Bellissimo tutto bianco lucente, sempre bravissimo... e che buoni i tuoi carciofi!! un bacio!

    RispondiElimina
  3. Adoro i carciofi in tutte le salse, però sott'olio sono irresistibili.

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il nuovo look! Mi piace! I carciofi? Buonissimi in tutti i modi, ottimo metodo per conservarli e aggiungerli alle insalate estive.

    RispondiElimina
  5. I carciofi sotto'olio è una di quelle preparazioni che mia nonna e mia madre non hanno mai voluto affrontare e io sono cresciuta con questo spauracchio .
    A vedere il tuo passo passo quasi quasi mi viene la voglia.
    §Sempre post che sanno mettere l'acquolina in bocca.

    alla prossima :)

    RispondiElimina
  6. ehhh...i carciofini sott'olio sono una prelibatezza infinita! troppo buoni!
    li ho preparati anch'io qualche settimana fa...con mio figlio che mi gironzolava intorno mentre li preparavo e li mangiava crudi, a stento sono riuscita a ricavare qualche vasetto!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Meravigliosi carciofi... sott'olio non si smette di mangiarli mai: per antipasto, per contorno. Con un buon pane creano dipendenza!

    RispondiElimina
  8. Buonissimi i carciofi...i carciofini sott'olio, ricordo quando li preparava la mia mamma!

    RispondiElimina
  9. Buonissimi i carciofi...i carciofini sott'olio, ricordo quando li preparava la mia mamma!

    RispondiElimina
  10. Amo i carciofi sott'olio, una delle preparazioni irrinunciabili ogni anno in casa di mia madre.. lei però prepara i carciofini, odiosissimi da pulire, meravigliosi da gustare!
    Però mi piacerebbe provare la tua ricetta e tentare con carciofi di dimensioni normali :)

    RispondiElimina
  11. troppo buoni i carciofi sott'olio, bravo Pasquale

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Deliziosi i tuoi carciofi sott'olio. E poi il procedimento è spiegato così bene, che la voglia di provarci è tanta. Complimenti Pasquale!

    RispondiElimina


  14. https://www.gladwingroup.com/interactive-led-flat-panel-display-supreme-9-series.php


    interactive-flat-panel

    Adopt full aluminium alloy panel structure, anodized surface process, ultra-narrow frame, rounded corner design, fashion and beautiful appearance
    4mm tempered glass with anti glare 3.Advanced IR 20 touching technology.
    The OPS host module adopts plug structure design, internal Inter standard 80pin interface, without any external power line and signal line, which is convenient for
    inspection, maintenance and upgrade, and achieves the aesthetic effect of the machine

    RispondiElimina