Ravioloni Bisfoglia Seppie e Patate, al Suogo delicato di Scampi.

Una ricetta per Natale per sbalordire i Nostri Invitati........In questo piatto ho assemblato i miei gusti preferiti , La seppia e patate che per me e' un ottimo contorno :-) , e il mio crostaceo preferito, lo Scampo.
Ingredienti:
2 persone Abbondante
Per la pasta
100 gr Farina 00
100 gr Farina di Grano Duro Rimacinata
Acqua
Nero di Seppia
1 Uova 
Per il Ripieno
Seppia  
1 Patata 
1 Aglio e Prezzemolo Tritato Finemente
Sale
Pepe 
Olio Extra Vergine di Oliva
Per il Sugo
400 gr di Scampi Grandi Freschi
Aglio
Olio extra Vergine di Oliva
Maizena
Sale
Prezzemolo tritato Finemente
Procedimento Per il Ripieno
Tritate finemente l’aglio e il prezzemolo e fateli soffriggere in olio, aggiungete la Seppia e le patate tagliate molto fine fate rosolare e aggiungere due bicchieri di acqua che andranno a cuocere molto lentamente (per 20 minuti circa) il nostro ripieno.
Aggiungere al composto un cucchiaio di uovo.
Prima di spegnere il fuoco girare velocemente il composto, facendo cosi' le patate si sgretoleranno e il composto sara' gia' pronto per il ripieno.
Procedimento la Pasta 
Con forchetta sbattere mezzo uovo con aggiunta di acqua, andando ad amalgamare un poco alla volta la farina del bordo interno. - Impastare per una decina di minuti con le mani fino a formare un impasto liscio e compatto. - Dare all'impasto una forma di palla e farla riposare per un'ora fuori dal frigorifero.
Fare lo stesso procedimento per la sfoglia nera, va aggiunto in più il nero di seppia.
- Tirare la pasta col mattarello su una spianatoia infarinata dopo di che’ tagliarla a strisce larghe e passarla con l'apposita macchinetta , mettere il penultimo scatto. Disporre il preparato per il ripieno sulla sfoglia ogni 2 cm circa. 
Prendere un albume d'uova montarlo e spennellare nella parte dove avvera' la giunzione con l'apposita rotellina, tagliarli e il gioco e' fatto.  


Sugo delicato di Scampi
Tritare finemente aglio e prezzemolo e fateli soffriggere in olio extra vergine di oliva, aggiungete gli scampi e fateli rosolare per due tre minuti a fuco basso, aggiungere due mestoli di fumetto di pesce (ottenuta con le teste degli scampi e far cuocere per 15 minuti circa, restringendo il sugo con la maizena, che rende il sugo il sugo più' cremoso.
Cuocere i Ravioloni in acqua salata per 8-10 minuti e saltarli nel sugo di scampi.
Impiattare e servire aggiungendo il Prezzemolo.                                                          

Share:

21 commenti

  1. caspita questa è una ricettona....ma chi si nasconde dietro questo blog? Un mago? Fantastica davvero.....

    RispondiElimina
  2. Dietro questo blog si nasconde un mio conterraneo che, ahimè, non conosco ancora di persona.
    Comunque, caro Pasquale questa ricetta é fantastica. Uno di questi giorni ti chiederò di cucinarla di nuovo che la voglio assaggiare!!!!

    RispondiElimina
  3. Due complimenti cosi' belli non li avevo ancora ricevuti finora, e siccome questa ricetta doveva partecipare ad un concorso dove ho capito che non valutavano il piatto, ma gli amici che portavo tramite facebook a condividere la loro pagina,
    A ME COME TROFEO BASTANO QUESTI DUE LIBERI COMMENTI GRAZIE.
    Antonietta Not Problem.

    RispondiElimina
  4. Si è vero. Ogni Tua ricetta è un capolavoro. Mi piacono tutte. Ripieno buonissimo. Anche sfoglia bicolore ...mi inspira tantissimo... faccio per Vigilia qualcosa del genere? Grazie :-)

    RispondiElimina
  5. Si Anthony ho visto che sei di Napoli ed hai un bel Blog,alla vigilia io farei questi ravioli piu' piccoli, ma solo il dopo il nostro tradizionale Spaghetti a Vongole:-)

    RispondiElimina
  6. questa pasta bicolore è molto bella .. scommetto cjhe c'è qualche rimembranza da masterchef :-)

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Housewives non guardo masterchef ma un mio collega mi ha detto che e' stata fatta in finale in questa trasmissione, naturalmente parliamo della sfoglia a due colori. Ho fatto 2°

    RispondiElimina
  9. Ciao!!! Ma che bella idea!!!! Piatto perfetto per le vicinissime Feste!!
    Mi sono unita ai tuoi follower!! Con grande piacere da oggi ti seguo anch'io!!!!!!
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  10. Grazie milla per la tua ricetta! La mettiamo subito in elenco..e in bocca al lupo! :-)
    A presto
    Fico&Uva

    RispondiElimina
  11. Mi sono guardata il tuo blog in lungo e in largo: mi piace tantissimo! Certo questi ravioloni sono troppo complicati per me, ma approfitterò delle varie versioni di calamarata! :D

    RispondiElimina
  12. splendida ricetta!!! complimenti ^_^

    RispondiElimina
  13. ..........bravo pasqualeeeeeeee..........voglio sapere tutto di queste ricette capito......kiss....

    RispondiElimina
  14. Ok Enza, pian piano le rifacciamo tutte, non so in quanto tempo ma le facciamo.
    Io le promesse le mantengo.
    A presto

    RispondiElimina
  15. Grazie per essere passato da noi,bellissime ricette

    RispondiElimina
  16. ma quanto sei brava!!!! io darei un braccio per saper fare dei ravioli così... ma forse meglio di no, perchè con un braccio solo non potrei farli lo stesso!
    grazie di essere passata a trovarmi, così ho potuto conoscere il tuo bellissimo blog, al quale mi unisco con piacere!
    tanti tanti auguri e a presto

    RispondiElimina
  17. scusa... sei un maschietto... esemplare piuttosto raro nel mondo del foodblogging....
    allora bravo!!

    RispondiElimina
  18. Che forte Monica, Grazie e un sereno Natale...

    RispondiElimina
  19. Delicatissimi e poi l'idea del bicolore è proprio originale. Un'idea per natale!!

    RispondiElimina
  20. complimenti per la tua creazione, non sono molto brava con la farina ma voglio provarci, l'abbinamento sembra molto delicato...anny

    RispondiElimina