Fichi al Rum

Ricette che hanno una storia, ricette tramandate da padre a figlia  per non spezzare mai il filo che lega l'Amore e il Sapere, questa prassi in gergo  la chiamiamo semplicemente tradizione. La ricetta natalizia che presento oggi è riportata in un appunto scritto dal papà  di una carissima amica. Salvatore Costagliola  è stato rappresentante di un importante casa vinicola degli anni  60', la Fassati , ed ha girato tantissimo.Dai suoi appunti abbiamo notato tanto amore verso la cucina, infatti  in ogni luogo che andava a proporre il vino dei Fassati, ritornava a casa con una ricetta scritta di  pugno dietro il blocchetto ordini della Fassati.Salvatore ha lasciato alla figlia Maria Teresa un bellissimo archivio di ricette tipiche che man mano cercheremo di condividere con tutti voi.
Ingredienti : 
1 Kg di Fichi Secchi Grandi 
1/2 litro di Rum
2 cucchiai di zucchero 
1 cucchiaio di finocchietto
noci o mandorle
scorza di 1 mandarino 
scorza di 1/2 limone
Procedimento :
Lavare i fichi nel vino bianco, imbottirli con le noci e mandorle e farli asciugare per 5-10 minuti nel forno a 150°.Ancora caldi sistemarli nel barattolo mettendo su ogni strato i finocchietti,Preparare a parte  il punch ( sciroppo) sciroppo con rum, zucchero ( che va sciolto in poca acqua ) e scorze di mandarini e limoni.Versare il punch sui fichi - (Conservare e dopo due giorni rifondere con lo punch) 

Share:

1 commenti