Spaghetti con le nocciole

Gli spaghetti con le nocciole è un piatto tipico campano molto diffuso nei paesi di produzione.  Di facile esecuzione è alla portata di tutti, il risultato finale è un mix di sapori ben amalgamati, dove l'acciuga salata interrompe a sprazzi la dolcezza della nocciola più buona al mondo. Da Teano  e dintorni, fino a conce della Campania , a Presenzano , a Riardo, Baia e Latina, e più a sud intorno a Cancello e San Felice, le coltivazioni sono prodighe di varietà tutte di ottima qualità. Tra le altre si distingue la tonda di Teano che è affiancata dalla Mortarella e dalla San. Giovanni anchesse importate dalla bassa Irpinia, territorio che prima dell'unità d'Italia e della costituzione della nuova provincia di Avellino, era parte integrante di Terra di Lavoro. Oltre che nei dolci, la nocciola è presente anche nelle pietanze rustiche, grazie al trasferimento in provincia di persone specializzate provenienti da altre zone di produzione che hanno trasmesso la loro abitudine al consumo domestico delle nocciole. Con questa ricetta riprendiamo il percorso della rubrica dell'Italia nel piatto, il mese di ottobre abbiamo scelto come tema "Profumo d'autunno"
Ingredienti:
200 g di nocciole crude sgusciate e spezzate 
1 spicchio di aglio 
2 filetti di acciuga 
sale
pepe
1/2 bicchiere di olio extra vergine di oliva 
gherigli di due noci
500 g di spaghetti 
Procedimento:
Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata per lessare al dente gli spaghetti. Nel frattempo in una padella porre l'olio extra vergine di oliva, le nocciole, il pepe, lo spicchio di aglio schiacciato. 
Far soffriggere fino a doratura delle nocciole, spegnere il fuoco ed aggiungere subito le acciughe spezzate, rimestare per far amalgamare il tutto. Scolare la pasta al dente . Condire con il composto di nocciole e servire molto caldo avendo cura di distribuire le nocciole su ciascun piatto.  
Ora vediamo le ricette delle altre regioni d'Italia !
Friuli-Venezia Giulia: Cavucin 
Emilia Romagna: La sapa o saba romagnola 
Puglia: Olive in acqua
Calabria: Olivi rutti
Il nostro blog - http://litalianelpiatto.blogspot.it/
Note: Ricetta tratta dal libro di Giovanna Ferrante Sorrentino " Gastronomia in Terra di Lavoro".


Share:

4 commenti

  1. Fantastica! Meravigliosa questa pasta generosa e golosa :-)

    RispondiElimina
  2. che meraviglia! Ma è quella che si usa mangiare alla vigilia? terrò in mente la ricetta!

    RispondiElimina
  3. Gli spaghetti alle nocciole li ho scoperti qualche mese fa come appartenenti alla tradizione campana e adesso resto curiosa di provarli. Ecco, non avevo neanche idea si mangiassero alla vigilia. Noi siamo di pasta con le vongole :)

    RispondiElimina
  4. Anche sto anno le mie piante di nocciole sono state generose (el nostro scoiattolino arrivato dal bosco ne è molto felice!!!)...ricetta da provare!!!!

    RispondiElimina