Mozzafrozen Mozzarella di Ghiaccio

Frozen, il regno del ghiaccio, conquista la mozzarella di bufala. Questa storia non è quella del cartone animato, ma una storia vera. Una storia paradossale che farebbe rabbrividire le generazioni passate, ideatrici di questo prodotto. Qual è il problema ? 
Pur di far  gustare la mozzarella di bufala su mercati difficili da raggiungere, stanno decidendo di congelarla (abbattitore) mantenendo la dicitura D.O.P - Frozen
Purtroppo questo prodotto fa sempre parlare di se, perchè è bella e buona e viene prodotta in uno dei posti più belli del mondo. Molte volte viene tradita dai suoi figlie e da chi dovrebbe tutelarla. Ma chi dovrebbe tutelarla ?? N.d.r 
Ormai si è capito, l'andazzo della globalizzazione distrugge il sapore, rimanendo la dicitura D.O.P. Su questa storia molti chef si sono schierati a favore e altrettanti contro, una guerra di potere e di commesse che fa capire tutto il marcio che sta sotto a questo mondo misterioso del food. 

Il titolo più bello dato dai quotidiani sulla vicenda è quello della Repubblica che scrive: Mozzarella congelata? Come liofilizzare il Chianti Classico.


Fortunatamente noi campani abbiamo la possibilità di degustare la vera mozzarella prodotta da caseifici che non aderiscono al consorzio. La sua dicitura è Mozzarella di latte di bufala. La differenza con l'altra ? Nessuna, anzi molti caseifici artigianali sono a dir lunga superiori rispetto a chi porta la dicitura D.O.P. 
Ritornando alla pratica Frozen, essa viene già praticata da molti caseifici, non so per quali prodotti, ma a pensar male molte volte ci si azzecca. Con questa pratica esporteranno mozzarella di bufala congelata eliminando l'odioso liquido di governo, che in termini di spedizioni ha un bel costo, quasi pari al peso della mozzarella. Viva il marketing e viva l'industrializzazione della mozzarella di bufala che porterà grossi margini ai produttori e sopratutto al consorzio stesso, sfruttando al massimo l'ecosistema Campano. 

Noi per loro siamo gli antichi ..., o forse... non era meglio investire nel turismo e far degustare sta sfaccimm e muzzarell in Campania ????

Share:

0 commenti