Pappardelle Polpo e Porcino

Oggi propongo un piatto molto originale e gustoso(lo propongo a quegli amici che sono in contesa per un.........Cilento che avanza sui Sanniti),Pappardelle Casareccie di grano duro Polpo e Porcino,dove il gusto tipico di mare e montagna si fondono per dar vita a un piatto insolito, le percentuali sono 90 a 10 per il Polipo anche perche' il fungo Porcino come sapore e' abbastanza forte.
Parlimo del Polpo , Sapete la differenza tra quello Verace e quello "Sinisco"?Il Verace ha due file di Ventose sui tentacoli, e' molto profumato, e' di colore marrone con preziose sfumature rosa e abita tra gli scogli.Il Polpo Sinisco ha una sola fila di ventose sui tentacoli,il suo colore e' Marrone Pallido senza sfumature, le sue carni sono poco pregiate e meno profumate di quello Verace e  vive nei fondali del Mare .
Ingredienti
1100 Gr di Polpo Verace Fresco
                                                             80-100 Gr di Porcino Fresco 
400 gr di Pomodorino Del Piennolo 
700gr di Pappardelle di Grano Duro 
Olio Extra Vergine di Oliva 
Prezzemolo 
Peperoncino 
Pepe
Procedimento:
Pulite il Polpo rovesciandogli la sacca e svuotandola, privatelo degli occhi e lavatelo bene sotto l'acqua corrente.
Lessate il Polpo per 20 minuti  ma fate attenzione al sale perchè quello fresco e' più salato. In una padella far soffriggere il peperoncino (poco) e l'aglio , aggiungere il polpo tagliato a rondelle fine , i pomodorini precedentemente sbollentati e privati della pellicina  e il Fungo Porcino, far cuocere a fuoco lento per una 20 minuti aggiungendo se ne richiede l'acqua di cottura del Polpo. Cuocere le Pappardelle in abbondante acqua salata e tre minuti prima della cottura scolateli e finiteli di cuocere nel Sugo preparato saltandolo ogni tanto.
Impiattare con una bella spolverata di prezzemolo e Pepe.
B   U   O   N         A   P   P   E   T   I   T   O  

Share:

1 commenti