Paccheri al Cinghiale.

Mai cucinato il Porko-Cinghiale ma  mangiato una sola volta con gli amici del circolo Enalcaccia Montelogano di Sant'Agata dei Goti.Questa squisita Carne proviene tra le   montagne di Sant'agata dei Goti e Ducenta(BN), regalatami da un carissimo amico cacciatore ..Inconfondibile carne dal colore viola che unisce al sapore della carna suina quello della cacciagione,
Conditi con la pasta n° 1 i Gigantoni Garofalo 08-30.
Ingredienti:
800-900 gr. Misto di Carne di Cinghiale.
1000 gr. di Gigantoni 
1 carota 
Sedano
1 Ciopolla
1,5-1,8 litri di Sugo Home Made
2 Bicchieri Vino Bianco
Olio Extra Vergine di Oliva
Sale 
Peperoncino
Per La Marinatura
Cinghiale
Sedano
Cipolla
Pepe in Grani
  • Traddandosi di carne di selvaggina e non di quella allevata,ho sottoposto la carne in marinatura, (mimimo 12ore),per evitare spiacevoli note di selvatico nella carne.
  • La carne del cinghiale selvatico e' dura e siccome non puo' subire il processo di frollatura perche' tende subito ad andare a male,necessita di una cottura piu' lunga. 
Per la Marinatura.
Almeno 12 ore prima della cottura mettere a marinare il cinghiale tagliato a piccoli pezzi in ciotola di ceramica con:pepe a granuli,alloro, pochissimo rosmarino, cipolla, carota, sedano e coprire il tutto con il vino bianco o rosso.Io ho preferito il bianco altrimenti il sugo sarebbe venuto scuro.
La mattina successiva ho tolto la carne di cinghiale dalla marinatura e in una pentola di coccio go farro soffriggere a fiamma dolce la cipolla e la carota tagliata fine, e un gambo di sedano. Ho unito la carne di cinghiale e ho fatto rosolare il tutto per 5--6 minuti, aggiungendo dopo del vino bianco. 
Ripreso a bollore, ho fatto evaporare il vino e ho poi versato il sugo Home Made. 
Cottura a fiamma dolce dalle 08:00 alle ore 13:00.
Cuocere i Gigantoni in abbondante acqua salata, scolarli e condirli con il sugo di cinghiale, dargli il giusti riposo e servire con una spolverata di pecorino stagionato dei Monti del Matese.

Share:

49 commenti

  1. ...ma che bontà!!! :-)
    ...e quel sugo poi...mi sembra di sentirne il profumo da qui!!!
    PS: Grazie del tuo passaggio sul mio blog...se non ci fossi tu a lasciarmi un commento...il mio blog è il meno commentato della rete!!! ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faremo del tuo blog il piu' commentato del Web, grazie Anna

      Elimina
    2. ahahah!!! troppo gentile! :-)Nel frattempo aspetto un altro dei tuoi consigli gastronomici!!! :-)

      Elimina
  2. wow...ciao
    che sequenza perfetta!!
    ma allora! piacere di scoprire che ci sono food-blogger che non disdegnano la cacciagione!!!Il cinghiale l'ho gustato una sola volta e non lo avevo preparato io! Perfetta la marinatura anche se io tendo sempre al rosso! e poi....quella canna di bottiglia che vedo in foto....inconfondibile conferma della qualità di salsa usata ^___^
    bravissimo
    baci e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao annaferna non disdegno niente e mi piace provare di tutto l'unica cosa che a me non piace e' il fegato con le cipolle che ODIO.
      Grazie per il Bellissimo commento

      Elimina
  3. Il sugo che hai preparato è magistrale... La scelta dei paccheri rigati la trovo ottima. Generalmente viene sempre accompagnato, per lo meno nei ristoranti, a pappardelle. Invece un buon sugo che penetra tra le righe e all'interno della pasta... mmmhhh. Ci sono volute parecchie ore, ma hai il piatto merita un dieci e lode!

    RispondiElimina
  4. Caspitaaaaa Pasquale!!!siamo a livelli agritur di successo!!!E poi si vede che quella carne è proprio fresca!!!La zona la conosco molto bene (sono stata più volte a Sant'Agata de'Goti, molto bella!!La prossima volta ti faccio un fischio ;-)Buona giornata caro e complimenti per le tue sempre deliziose ricette!

    RispondiElimina
  5. Non sai quanto mi piace la carne di cinghiale....buono il sugo e perfetto il piatto!!!!
    Complimenti Pasquale!!!!!

    RispondiElimina
  6. mai cucinato il cinghiale, questo sugo deve essere strepitoso!

    RispondiElimina
  7. Che splendido piatto cara, adoro il cinghiale!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ti stai allenando per il "nostro" agriturismo?Scherzi a parte è davvero un bel primo piatto,robusto e consistente,da grande maestro.Io una sola volta ho provato a fare il cinghiale,di origine toscana,ma non mi è riuscito.Stopposo e insapore;da allora non ci ho provato più.Stavolta se mi capita l'occasione seguirò passo passo la tua ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonietta questo sara' il piatto per l'inaugurazione :-).
      Grazie

      Elimina
  9. Hum... voici un plat comme j'aime très bien élaboré, bravo!

    RispondiElimina
  10. Ciao, piacere di conoscerti, complimenti per il blog e per le ricetta, mi piace moltissimo la carne di cinghiale, anche se difficilissima da trovare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero difficile da trovare, devi conoscere solo qualche cacciatore di cinghiale.
      Grazie e a presto

      Elimina
  11. grande piatto della domenica! ne sento il profumino di quel sugo di cinghiale e immagino che sapore! con i paccheri poi...!
    abbracci

    RispondiElimina
  12. complimenti passare da te è un piacere sempre grandi prelibatezze

    RispondiElimina
  13. Gustosissimo! penso che in quel bel sughetto avrei pucciato volentieri un bel pò di pane!!!!

    buona serata
    spery

    RispondiElimina
  14. è una bontà unica questo piatto!!

    RispondiElimina
  15. primo piatto da re! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. Carissima ti aggiungo subito ai miei preferiti...con un piatto simile, e da brava nipote di cacciatore, non avrei potuto fare altrimenti!!!

    RispondiElimina
  17. splendida ricetta e grazie mille per essere passata dal mio blog :) anch'io da oggi sono una tua sostenitrice :) complimenti :)

    RispondiElimina
  18. che spettacoloso e goloso piatto...peccato non poterlo rifare..
    qui come sai non si trova facilmente la carne di cinghiale!!
    sei stato bravissimo!!
    buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enza,i tuoi commenti hanno un significato diverso dato la tua grande esperienza in campo culinario.

      Elimina
  19. ci piace molto il cinghiale,buonissimo per condire una pasta favolosa. baci

    RispondiElimina
  20. Ciao cara!
    Wow ..... un bel piatto, perfetto, carne di cinghiale è deliziosa, hummmmm!
    Baci e buona domenica!

    RispondiElimina
  21. Che acquolina....piatto favoloso e penso che quel buon sughetto dentro i paccheri..gnammmm che bontà!
    A presto e buona serata
    ciaooo

    RispondiElimina