Spiedini di Tagliatelle e Alici.

E' la prima volta che mi cimento in questo tipo di realizzazione con i  Finger Food, simpatici  sfiziosi e scenografici.Con questa ricetta partecipo al contest di Atmosfera Italiana sulla pasta integrale Benedetto Cavalieri...
Ingredienti:
Olive nere di Gaeta
Tarallo di Telese
Pinoli
Capperi
Prezzemolo
Pepe
Menta
Procedimento:
Procediamo a pulire le alici,aprirla a libro, estraete le anteriora e staccate delicatamente la lisca centrale.Adagiarle in un piatto le alici aperte per meta’ e procedere con il ripieno aggiungendo capperi, pinoli , tarallo di Telese polverizzato e pepe.
A questo punto, aggiungiamo l’oliva di Gaeta all’estremità  dell’alici rotolando il tutto e formando un involtino.Infornare a 180° preriscaldato e cuocere gli involtini un una teglia unta da olio extra Vergine di Oliva per 15 minuti.
Dopo aver preparato gli involtini, passiamo alla preparazione delle  Tagliatelle integrali Benedetto Cavalieri , che poi andremo ad avvolgere intorno all'involtino, formando uno spiedino.
Dopo aver lessato le  Tagliatelle integrali Benedetto Cavalieri , passiamo le stesse in aglio olio soffritto, e aggiungiamo su di esse il Tarallo di Telese polverizzato e la polvere di friggitelli. 
Formare nell'accessori  Finger Food  uno spiedino con l'involtino di alici e 1\2 pomodorino pachino, arrotolarci poi le Tagliatelle integrali Benedetto Cavalieri  e condirlo con olio extra vergine pepe e una foglia di menta. Ottimi anche freddi.

Share:

23 commenti

  1. Pasquale lo so che tante volte te lo dico però..con questa ricetta mi hai colpito e affondato!!!!Io sono PAZZA di aliciiiiiiiiiii ed il binomio è pazzesco, ricercato, semplice e divinamente italiano!!!Lo dico sul serio!!!!Io tifo per te...inutile dirlo: IN BOCCA AL LUPO!!!!Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  2. Pasquà...sei grande!!!! ogni volta (per quanto difficile) ti superi!!!! :-)

    RispondiElimina
  3. Come avrai fatto a fare una cosa così buona, da copiare subito, usando solo mezzi tradizionali? neanche un barattolo?

    RispondiElimina
  4. Me ne farei un'abbuffata di questi finger food, fino ad averne un'indigestione!

    RispondiElimina
  5. Il prossimo aperitivo che preparo so quali finger food servire. grazie della dritta!

    RispondiElimina
  6. Ma che simpatico modo di preparare la pasta .....
    francesca

    RispondiElimina
  7. Per essere la prima volta mi pare un gran bel risultato.
    Complimenti vivissimi.
    Ulive di Gaeta e Tarallo di Telese.

    Quanto Sud. Quanta Casa.

    RispondiElimina
  8. fantastica ricetta,veramente un modo insolito per la preparazione della pasta,mi stra piace:)

    RispondiElimina
  9. Con questa preparazione credo che tu possa vincere ma al di la del contest, complimenti !!!
    Quando apro il tuo blog resto sempre incantata dai piatti che prepari.

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia...poi il tarallo sbriciolato, che vedo usi spesso, è pura libidine!! Come sempre sei insuperabile. In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  11. Ma sono bellissimi e posso solo immaginare il gusto!!! Meravigliosi!!!!
    Sei bravissimo.. con qualsiasi portata!!!
    Un abbraccio!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Pasquale,
    meravigliosa ricetta, bella presentazione!
    Successi e buona fortuna!

    Buona settimana!
    abbracci

    RispondiElimina
  13. Olá, parabéns pelo seu blog!
    Se você puder visite este blog:
    http://morgannascimento.blogspot.com.br/
    Obrigado pela atenção

    RispondiElimina
  14. sfiziosa la tua ricetta,complimenti! mi sono appena iscritta 186, ti va di ricambiare? ti aspetto da me, grazie!

    RispondiElimina
  15. lo so che sarebbe l'ora della colazione, ma io ci affonderei volentieri la forchetta! sei il mago dei primi piatti!
    A presto
    spery

    RispondiElimina
  16. E io che pensavo fossero scenografiche le mie frittelle!!! OLtre a fare una gran bella figura al centro tavola, sono di una bontà divina! Un finger food più che azzeccato!! Complimenti Pasquà! Non deludi mai!!

    RispondiElimina
  17. un primo piatto veramente gustoso, oggi me la preparo, e che presentazione chic! Un abbraccio SILVIA (bentornato!)

    RispondiElimina
  18. Ciao ti ringrazio per la cura sul testo, sono contento che ti è piaciuto, potete sempre tornare al blog ...

    RispondiElimina
  19. complimenti per il tuo bellissimo blog,curato nei particolari e tu sei davvero molto bravo....in bocca al lupo per il contest....ma con questa splendida ricetta non avrai problemi a vincere...mi sono appena iscritta se ti va ti aspetto sul mio blog e ancora complimenti ^_^

    RispondiElimina
  20. E questo è perché non sapevi cosa fare con questa pasta, figuriamoci se avevi qualche idea cosa riuscivi a fare. Complimenti non ti smentisci mai. Sei ECCEZIONALE, bravissimo, ciao alla prossima.

    RispondiElimina
  21. E mostro di fantasia, un mostro....

    RispondiElimina
  22. Prepari dei piatti che fanno venire l'acquolina in bocca solo a vederli, complimenti!

    RispondiElimina