Spaghetti alle acciughe e olive, dalla serie il pane non lo butto.

Dalla serie io il pane non lo butto!!!!!Può capitare di dimenticare una pizza con il pomodoro in forno e che essa non riesca a carbonizzarsi.Che si fà???????, ormai e' bella dura, biscottata, devo evitare assolutamente di buttarla nell'umido; allora la faccio a pezzi e la metto in un potente frullatore,ricavando un pangrattato dal profumo intenso e saporito.Questa storia non e' successa a me ma ad un amica molto molto distratta!!!!!!
Ne' e' uscito un piatto semplice e dal sapore unico..........
Ingredienti
3 alici Salate 
200 gr di Spaghetti/vermicelli
Olio Extra Vergine di Oliva
Pinoli 
Olive nere
Pangrattato aromatizzato al pomodoro
Aglio
Pepe
Prezzemolo
Sale
Procedimento:
In una pentola di Alluminio ho fatto  soffriggere a fuoco lentissimo l'olio extra vergine di oliva ,i pinoli  e l'aglio, appena inizia a rosolare ho aggiunto le acciughe che ho fatto scioglie nel soffritto. Ho terminato la cottura aggiungendo le olive nere di Gaeta.In una pentola con abbondante acqua salata ho cotto gli spaghetti , li ho scolati al dente e li ho saltati nella pentola con il condimento aggiungendo il pepe e il pangrattato, ricavato dalla pizza , e il  prezzemolo.Gli ho dato due minuti di riposo e ho impiattato. Buon Appetito

Share:

15 commenti

  1. magnifico...affonderei la forchetta in quella delizia!
    bacione

    RispondiElimina
  2. Anche se è proprio difficile dimenticare una bella pizza in forno, soprattutto in questo periodo che la pizza mi manca tanto, questo è un ottimo modo per riutilizzarla :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ottima idea, se si può si deve riciclare tutto e poi in questo caso mi a che il piatto ne ha guadagnato!
    Buona giornata.
    Alice

    RispondiElimina
  4. fame fame fame....:) sei sempre bravo, come stai???

    RispondiElimina
  5. Hummmm l'aspect est très appetisant
    Bisous

    RispondiElimina
  6. Cavolo ma è un idea super geniale!

    RispondiElimina
  7. Splendido piatto Pasquale, quasi quasi mi dimentico anche io una pizza nel forno e mi preparo questa bella pasta. Mi fa tanto piacere sentirti, anche se siamo presi da mille impegni. Ciao a presto, un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
  8. slurp !! io sono solita lasciare un pezzo di pane di lato per usarlo al posto del formaggio sulla pasta ... spesso però faccio tostare il pangrattato ...la pasta aglio , olio , peperoncino e pangrattato è molto apprezzata a casa mia !!

    RispondiElimina
  9. Che voglia che mi hai fatto venire con questa pasta.

    RispondiElimina
  10. E da una distrazione é nato un capolavoro...buonissima!! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  11. io quei due minuti di riposo non glieli avrei dati: non avrei resistito nemmeno mezzo minuto!
    grande l'idea del pan grattato aromatizzato!
    baci

    RispondiElimina
  12. Ti riscrivo per farti sapere che ho seguito il tuo esempio e il piatto è stato un successone. Ho riciclato pizza con le cipolle e pizza con la nduja, a breve ti farò vedere il piatto.
    Buon giornata

    RispondiElimina
  13. wow...che pasta favolosa..i adoro la pasta in bianco!!! mi unisco ai tuoi lettori :)

    RispondiElimina