Scialatielli bucati con i Purptiell affugat

Come ogni anno, l'uscita del mese di Dicembre della rubrica dell'Italia nel Piatto è dedicata alle tradizioni culinarie del Natale. La Campania, attraverso la famiglia riesce ancora a conservare e tramandare tradizioni che rappresentano l'identità di un popolo. La vigilia di Natale in ogni famiglia è d'obbligo il primo piatto a base di pesce. Uno dei piatti consumati in molte famiglie è la pasta con il sugo dei purptiell affugat (moscardini al sugo). Affogati ( cotti a lungo ) nella passata di pomodoro, in modo che il risultato finale è un sugo denso e pieno di sapore di mare. Il purptiell o moscardino è uno degli alimenti tradizionali del Golfo di Napoli, grazie alla tipicità dei suoi fondali e delle sue coste.
Ingredienti:
500 g di Polpetti (moscardini) freschi 
 320 Pomodori San Marzano
2 bicchieri di acqua 
1 spicchio di aglio 
olio extra vergine di oliva
pepe
prezzemolo  
Procedimento:
In una padella ho fatto appena rosolare l'aglio a fuoco lentissimo, ho poi aggiunto i polipetti (moscardini) freschi. Ho alzato la fiamma, in modo che l'olio non perdesse la giusta temperatura di cottura, e li ho fatto rosolare per 5-6 minuti. Ho aggiunto il pomodoro,  i due bicchieri di acqua  e ho fatto andare il tutto a fuoco lento per circa 40-45 minuti, aggiustando di sale. Ho cotto gli scialatielli bucati in abbondante acqua salata, l'ho scolata al dente e l'ho saltata nel condimento con i purptiell affugat. Ho dato il giusto riposo alla pasta e ho impiattato guarnendo con del prezzemolo fresco tagliato a momento e pepe.
Ora andiamo a scoprire nei blog delle restanti regioni d'Italia, le tradizioni del Natale.
Piemonte - Il torrone alle nocciole 
Liguria - Ravioli di pesce  
Lombardia - Bignolata mantovana
Friuli Venezia Giulia - Buaidnik 
Emilia-Romagna - Tortellini alla bolognese 
Toscana - Cavallucci e berriquocoli di Siena
Umbria-  Pinoccate  
Marche I cavallucci di Apiro 
Abruzzo Celli Pieni"dolci tipici della tradizione abruzzese   
Lazio: Ceciaroli 
Basilicata Crispi lucani
Calabria Pitta mpigliata o pitta nchiusa  
Puglia: Sannacchiùdere
Sardegna - Pan'e Saba  
Il nostro blog: http://litalianelpiatto.blogspot.it/

8 commenti

  1. Meraviglia. Un piatto di scialatielli fatto così è una cosa a cui non so proprio dir di no. Perfetto per il cenone di Natale!

    RispondiElimina
  2. La campania non si smentisce mai!! Anche sulla tavola Natalizia il profumo del mare che è arrivato anche fino a qui:-)))) Bravissimaaaaa ricetta molto invitante. Adoro la tua terra. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. wow, ma sai che li mangio spesso? C'è un ristorante di pesce proprio vicino a casa mia, dove fanno questi scialatelli e sono davvero una bomba!!!! ottima proposta per la vigilia!

    RispondiElimina
  4. Ah, le cene della Vigilia! Queste sono le cene di magro che piacciono a me.. ho sbagliato tutto nella vita, non potevo nascere al mare, vicino ai purptiell? ;)

    RispondiElimina
  5. Un piatto molto invitante... grazie per la ricetta!!

    RispondiElimina
  6. hai ragione, perfetti per il cenone della Vigilia.
    Un bacio e buone feste.
    Miria

    RispondiElimina
  7. https://www.gladwingroup.com/interactive-led-flat-panel-display-supreme-9-series.php


    interactive-flat-panel

    Adopt full aluminium alloy panel structure, anodized surface process, ultra-narrow frame, rounded corner design, fashion and beautiful appearance
    4mm tempered glass with anti glare 3.Advanced IR 20 touching technology.
    The OPS host module adopts plug structure design, internal Inter standard 80pin interface, without any external power line and signal line, which is convenient for
    inspection, maintenance and upgrade, and achieves the aesthetic effect of the machine

    RispondiElimina