Linguine con funghi porcini, besciamella alla zucca e nocciole.

Il mondo della gastronomia negli ultimi anni ha subito un involuzione dovuta egocentrismo dell'essere chef a tutti i costi. Ormai nella cucina 2.0 si guarda più all'estetica che alla sostanza, i piatti della tradizione vengono violentati a base di additivi e o coloranti, insomma la cucina casereccia sta lentamente abbandonando le nostre tavole. Oggi fortunatamente per portare colori ai piatti in modo naturale, e sopratutto rispettando l'ambiente e la stagionalità, si può contare su una azienda che produce verdure disidratati  e farine di ortaggi, la Farris s.r.l. Azienda giovane e dinamica; con  l’innovativo processo produttivo permette di ottenere disidratati, semidry e dry freeze dalle caratteristiche organolettiche pressoché identiche ai prodotti freschi, ottimi requisiti microbiologici ed uno standard qualitativo costante nel tempo. Lo stabilimento di produzione è sito in Puglia, nella provincia di Foggia, territorio che è ai vertici europei per la produzione di ortaggi e verdure freschi.
Ingredienti: 
300 linguine
100 porcini
25 nocciole crude 
20 g zucca disidratata 
un mestolo di Besciamella 
sale 
pepe 
Besciamella 
15 g di burro
15 g di farina
150 ml di latte intero
sale
Noce moscata
Per guarnire 
Prezzemolo
pepe
5 nocciole triturate
Procedimento:
Fate fondere il burro in una casseruola. Togliete il recipiente fuoco e versate la farina (setacciata e poco per volta). Amalgamate fino ad ottenere una pastella omogenea; poi diluitela poco per volta con il latte intero caldo , mescolando con cura per evitare la formazione di grumi. Quando avete versato tutto il latte, aggiungete un pizzico di sale e rimettete il recipiente sul fuoco. Portate ad ebollizione, mescolando continuamente. Non appena si sarà addensata, e comunque ai primi bollori aggiungere la farina di zucca disidratata Farris. Mescolare velocemente e spegnere la fiamma.
Pulite i funghi porcini, eliminando la parte terrosa del gambo e strofinandoli delicatamente con un panno, quindi tagliateli a fette. In una padella scaldate l'olio extra vergine di oliva e uno spicchio d'aglio schiacciato; appena inizia a soffriggere unite i funghi porcini  e fate insaporire per 5-6 minuti a fuoco lento coprendo con un coperchio. Trascorso il tempo aggiungete le nocciole sminuzzate, lasciate tostare per circa un minuto, salate e pepate e aggiungere la besciamella alla zucca.  
Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente , avendo cura di conservare un mesto di acqua di cottura. Versatela nella padella con il condimento preparato e mescolate aggiungendo se rimane asciutto, tutta o parte dell'acqua conservata. Girate rapidamente e servite guarnendo con del prezzemolo tagliato al momento, nocciole e pepe.
Buon appetito!

Share:

1 commenti

  1. Caro Pasquale quanto hai ragione... per fortuna c'è ancora qualcuno che ha il coraggio di andare contro corrente e preparare un primo piatto delizioso come il tuo! Ricordo quelle verdure disidratate e so che sono ottime! Un abbraccio e complimenti ancora!

    RispondiElimina