Lasagna di carnevale 2.0 #duepuntozero

La lasagna è una delle paste più antiche, risalenti al periodo greco, conosciuta con il nome di laganon. E' un piatto tipico del periodo di carnevale, e in particolare del Martedì grasso, ultimo giorno di Carnevale. Molteplici sono le versioni, la ricetta Emiliana prevede l'uso della besciamella e della carne macinata; a Napoli questi ingredienti sono sostituiti dalla ricotta e dalle polpettine. Oggi la lasagna, grazie all'abbondanza, varietà e la creatività delle persone, viene eseguita in diversi modi, anche se nella nostra regione, la campania, le tradizioni riescono a resistere. Questa proposta è una variante soft, o 2.0 senza abbondare negli strati. Il ragù finto e a parte la carne trita saltata in padella, una scomposizione del ragù alla bolognese che attribuisce al piatto sapori decifrati. 
Note: La pasta secca può essere lessatat come per la pasta fresca, oppure condita direttamente. In questo caso tenere la besciamella e il sugo un pò piu liquido e spargetela uniformemente affinchè ricopre bene tutta la pasta.
 Ingredienti: 
400 g di lasagne di grano duro
350 g di carne trita
750 ml di sugo home made

1 cipolla 
1 carota 
1 stelo di sedano 
1 aglio 
Sale
olio extra vergine di oliva 
250 g di fiordilatte 
Ingredienti Besciamella 
1/2 litro di latte 
50 g di burro 
50 g di farina 
sale 
noce moscata 

Procedimento: 
In un tegame, fate rosolare nell'olio extra vergine di oliva e per circa 5 minuti, la cipolla, la carota, il sedano e l'aglio tritati. Aggiungete la passata di pomodoro, salate e lasciate cuocere a fuoco lento per circa un ora Nel frattempo ho preparato la besciamella. In una pentola di media dimensione fate sciogliere il burro a fiamma dolce. Togliete la pentola dal fuoco, unite la farina (setacciata e poco per volta) e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto aggiungete un po’ di latte (riscaldato in precedenza) poco per volta e mescolate finché il composto di farina e burro si amalgama completamente con il latte diventando una crema. Versate sempre poco latte a filo e mescolate finché il 1/2 litro si sarà esaurito. Rimettete il tutto sul fuoco a fiamma dolce e continuate la cottura fino a quando la besciamella risulterà bella densa. Aggiungete il sale e la noce moscata grattugiata a momento. Fate rosolare la carne trita in una padella con poco olio extra vergine di oliva. A questo punto che tutti gli ingredienti sono pronti iniziate  ad assemblare le lasagne. Prendete una teglia e fate sul fondo un leggero strato di sugo e besciamella. Disponetevi un primo strato di lasagna e ricoprite il tutto con carne trita, besciamella, fiordilatte e parmigiano reggiano. Ricoprite con la pasta e terminate con il sugo e besciamella,  aggiungete il parmigiano reggiano. Infornate la lasagna a 200 °C per circa 30 40 minuti. Se necessario, per ottenere una migliore doratura, accendere il grill e cuocere per altri 5 minuti.  Ho infornato la lasagna nel forno a 200 ° per 30-35 minuti controllando naturalmente la cottura.Una volta pronte l'ho lasciate raffreddare per 15-20 minuti, tagliate e buon appetito.  

Share:

0 commenti