Ravioli di melanzane con Ragù di Spada

Assistere alla cattura del pesce spada , soprannominato anche "il pinocchio della Costa Viola" e' uno degli spettacoli più suggestivo che io abbia mai visto.Non sapevo e non immaginavo che esistono imbarcazioni specializzate nella caccia al pesce spada dove si puo' assistere alla spettacolarità della pesca sulle cosiddette "spatare".
Dal 2009 dove ho assistito di persona a questa pesca, con relativa grigliata a bordo e bicchiere di vino, non sono più riuscito a dimenticare questo ingrediente cosi' nobile e delicato, poi le stagioni successive in Sicilia c'e' stato un approfondimento con i diversi metodi di cottura e abbinamento, ed e' qui che assaggiavo il Pesce Spada e Melanzane con la mente e da quel momento quel piatto e' rimasto impigliato nel mio palato.
Oggi vi presento un Raviolo che sa' un po di Calabria e un po' di Sicilia

Ingredienti:
5 persone Abbondante
Per la pasta
300 gr Farina di Grano Duro Rimacinata
3 Uove
Per il Ripieno
2 Melanzane
80 gr circa di Caciocavallo Grattugiato
1 Uovo
Sale e Pepe Qb
Basilico
Aglio
Olio Extra Vergine di Oliva
Per il sugo 
200 g di Pesce spada fresco
500 g di pomodorini freschi
caciocavallo siciliano
aglio
cipolla
olio extra vergine di oliva
sale
menta 
Procedimento per il Ragù di Spada : mettere in una padella  l'olio extravergine di oliva l'aglio e una fetta di cipolla, fare imbiondire a fuoco lento e aggiungere il pesce spada con l'aggiunta della menta , dopodiché procedere con l'aggiunta del vino bianco secco.
Aggiungere i pomodori (precedentemente sbollentati in acqua per privarli più facilmente della pelle, ); aggiustare di sale, rigirare la salsa e tenerla ancora qualche minuto al fuoco.
Procedimentoper il ripieno
Tagliate le melanzane a fungo, conditeli con aglio tritato, pepe, olio extra vergine di oliva e  metteteli su una teglia ricoperta con carta da forno a 180° per 15-20 minuti.
Schiacciare le melanzane con una forchetta e unire ad essa il caciocavallo grattato, aggiungere l'uovo sbattuto e il basilico tritato "e olio extra vergine di oliva se serve", mescolate finchè non otterrete un composto omogeneo, questi sara' il ripieno per i nostri Ravioli.Questo e' il procedimento light, l'altro incece prevede la frittura della Melanzana .............
Procedimento la Pasta
Con forchetta sbattere le uova andando ad amalgamare un poco alla volta la farina del bordo interno. - Impastare per una decina di minuti con le mani fino a formare un impasto liscio e compatto. - Dare all'impasto una forma di palla e farla riposare per un'ora fuori dal frigorifero.
Tirare la pasta col mattarello su una spianatoia infarinata dopo di che’ tagliarla a strisce larghe e passarla con l'apposita macchinetta , mettere il penultimo scatto. Disporre il preparato per il ripieno sulla sfoglia ogni 2 cm circa. Prendere un albume d'uova montarlo e spennellare nella parte dove avvera' la giunzione con l'apposita rotellina, tagliarli e il gioco e' fatto. Cuocere i Ravioli per 8-10 minuti scolarli con il Ragno, perche' con la colapasta rischiano che si rompono saltarli nel sugo di Spada ......
Buon Appetito 


Share:

5 commenti

  1. questi mi sa che son proprio buoni!!

    RispondiElimina
  2. Noooo...io non le posso guardare queste cose...tu m vo fà murì!!!!!

    RispondiElimina
  3. Questa è LA ricetta per eccellenza...quella che ti fa rivivere in un boccone la Sicilia e...se penso che potevo assaggiarla preparata da te..MI MANGIO LE MANIIIIIIIIIIIIIIIIII, io ti aspetto qui sul lago e...una cena a 4 mani in cui tu che sei il RE indiscusso dei primi d'eccellenza italiani...mi devi insegnare i tuoi trucchi!!!!!!!!! UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  4. SwagBucks is an high paying get-paid-to site.

    RispondiElimina