Tortilli Seppia e crema di Chiodini...

Oltre a conoscere persone nuove, questa finestra sul mondo che ormai fa parte della mia vita, mi ha dato anche la possibilità di conoscere prodotti nuovi.
Bhè, che dire, che  con la pasta mi diverto davvero tanto, non ne posso farne a meno,insomma un pastaiolo come me le deve assaggiarne di tutti i tipi .
Volevo ringraziare L'Antico Pastificio Rosetano Verrigni ,che mi ha dato la possibilità di collaborare con la propria Azienda, tutte le info sono riportate alla fine di questo post.
 Ingredienti:
1 Seppia da 250-300gr.
150 gr Funghi Chiodini
20 Pomodorini
1 Aglio
Prezzemolo

Procedimento:
Per la crema di chiodini fate bollire gli stessi con i pomodori per 5-6 minuti, scolateli e frullate  il tutto aggiungendo del sale e poco olio extra vergine di oliva.
In una pentola di alluminio , fate dorare l'aglio nell'olio,unite la seppia tagliata a dadini e fate insaporire per 3-4 minuti a fuoco lento.
Unite  la crema di chiodini  e fate cuocere per 10 minuti circa a fuoco lento.
In una pentola con abbondante acqua cuocete la pasta , scolatela al dente e saltatela nella pentola con il sugo preparato aggiungendo prezzemolo tritato finemente, terminando la cottura.
Buon Appetito








Con questa ricetta partecipo al contest "chef per un mese prendi la sporta e porta" che contiene come ingredienti Pesce Aglio e Olio.
Il bando di gara è su PdM
potrai essere chef per un mese sulla rivista SdG

Share:

28 commenti

  1. Questa deliziosa crema ai funghi già mi fa pregustare l'autunno con i suoi sapori caldi e vellutati

    RispondiElimina
  2. che buona questa pasta... ci starebbe a pennello per la pausa pranzo di oggi!!!! :-D Bacione

    RispondiElimina
  3. Ci prendi sempre per la gola.... e non si fa mica così di lunedì dopo che sono salita sulla bilancia stamani mattina presto e a digiuno... stessi dietro a lei dovrei non mangiare per almeno un mese..... aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhh!!!!

    RispondiElimina
  4. L'abbinamento seppie/funghi mi è sempre piaciuto tantissimo, ma non l'ho mai provato in prima persona....così provochi :-)

    RispondiElimina
  5. Ciao Pasquale,
    Mi piace molto anche questo mondo virtuale, imparare molto
    con tutti i blog che seguo e che a piacere.
    Questa pasta è perfetta, super cremoso e saporito!

    Buona settimana!
    Abbracci

    RispondiElimina
  6. Che bel blog!!! belle ricette e ottime presentazioni!!!
    Mi piace molto il sapore del mare, abbino spesso il pesce con molte verdure, con i funghi mai, per una mia piccola intolleranza a questi ultimi.
    Ma sono certa che l'abbinamento che hai fatto deve essere speciale, sopratutto per l'idea di creare una salsina con i funghi.
    Mi sono unita ai tuoi lettori, se ti fa piacere passa a trovarmi
    Ciao :-))

    RispondiElimina
  7. Complimenti per la collaborazione caro Pasquale e per questo sugo divino!!!!!!!!!!!!
    Un'abbinamento che solo a pensarci fa venire fameeeeeeeeeee
    Buona settimana

    RispondiElimina
  8. Seppie e chiodini!!! Devo copiare questa ricetta, mi sa che è fantastica!

    RispondiElimina
  9. Che piatto elegante, mi piace ^_^ Ti va di inserirlo in gara per la mia raccolta di settembre?
    Tiziana

    RispondiElimina
  10. Non vedo l'ora di provare la crema di chiodini!!!! Meravigliosa idea!!!!
    Il piatto è irresistibile!!! Bravissimo, come sempre!!!
    Un bacio grande!!!

    RispondiElimina
  11. Un primo meraviglioso. Mi sembra di sentirne il profumo già solo guardando le foto!

    RispondiElimina
  12. Un ottimo piatto mare-terra,delicato e saporito,da provare quanto prima x la gioia di Carlo.......Un abbraccio,caro amico "mediterraneo" ;-D

    RispondiElimina
  13. Ma questa te la sei inventata tu? Deve essere straordinaria. Di te, "pastaiolo" doc, una "pastasciuttara" come me si fida alla grande! Mi hai fatto venire voglia di provare... tempo due tre settimane e ci provo (ho promesso di stare a dieta questo periodo e tutto quello che vedrete è già in archivio... altrimenti vi dovrò postare dei piatti tristissimi... o quasi!!). Un abbraccio e a presto!!

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia! Anch'io sono un pastaiolo e questa pasta è un godimento solo a vederla.

    RispondiElimina
  15. Eccomi finalmente da te!!!Giornatina pesante ma il piacere di passare dai miei amici è grandissimo e supera ogni stanchezza!!Che dire..il formato di pasta è da provare!!!!!Ma l'abbinamento chiodini/seppia è a dir poco eccezionale!!!!Come sempre mi stupisci per la tua creatività e per i gusti ricercati pur nella loro semplicità..mi sei mancato amico tentatore!!!!!Con te è impossibile resistere a qualsivoglia dieta!!!!!!Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  16. devo dire che è una ricetta che mi piace perchè valorizza sia il tipo di pasta che il condimento fatto con funghi e pesce

    RispondiElimina
  17. Interessante accostamento. Da provare. Ciao
    Alice

    RispondiElimina
  18. Accostamento davvero interessante...fa venire un gran appetito...bravo come sempre!!!

    RispondiElimina
  19. Eh sì, Verrigni produce un'ottima pasta, ma il tuo condimento è superlativo!

    RispondiElimina
  20. Conosco la pasta Verrigni e anche io la trovo ottima!!
    Sai per noi meridionali è molto importante la qualità della pasta.
    Tu poi hai condito questa pasta con un sughetto a dir poco eccezzionale!!!
    Bravissimo come sempre...a presto

    RispondiElimina
  21. Conosco la pasta Verrigni e anche io la trovo ottima!!
    Sai per noi meridionali è molto importante la qualità della pasta.
    Tu poi hai condito questa pasta con un sughetto a dir poco eccezzionale!!!
    Bravissimo come sempre...a presto

    RispondiElimina
  22. Ciao Pasquale, sto aggiornando l'elenco delle ricette in gara per Settembre e finalmente ti ho inserito! Grazie per la deliziosa ricetta,
    Tiziana

    RispondiElimina
  23. Complimenti, con questa ricetta sei TU lo chef per un mese di Settembre ^_^

    http://www.pecorelladimarzapane.com/2012/10/concorso-chef-per-un-mese-le-ricette-di.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. erano migliori le fuori concorso

      Elimina
    2. Anonimo si accettano e fanno anche piacere le critiche,ma bisogna avere le pa... e firmarsi, altrimenti la tua critica cade nel vuoto o nel...
      A presto

      Elimina
  24. Ciao Pasquale, questo primo mi aveva già colpita quando hai postato la ricetta, volevo però chiederti una precisazione, hai preparato il tutto per 5 persone vero? O per più? Leggendo il peso della pasta sono indecisa tra 5-6 commensali, visto che ho una cena di pesce con amici vorrei regolarmi bene.
    Grazie dell'aiuto, Sara

    RispondiElimina