Riccione Golosa: lo Street Food i Food Bloggers e le polpette...

La mia filosofia e la mia mission dopo l'evento di Riccione Golosa,  si rafforza nella convinzione che la cucina è amicizia e condivisione,divertendosi e conoscendo culture e prodotti nuovi.La finalità di questi eventi non è solo conoscere nuovi gusti e sapori, ma ti arricchisci  di valori umani che rimangono impressi sul tuo cammino: instauri rapporti intensi con persone che non conoscevi e che ti danno l'impressione di conoscerli da una vita.
L'evento Riccione Golosa svoltosi Sabato 13 e domenica 14 giugno dedicato allo street food   è stato ideato da Davide Paolini di Gastronauta in collaborazione con Via Bagutta Comunicazione, che dal 1999 gestisce l'attività dell'unione Italiana Ristoratori.La stessa è anche partner commerciale di www.saporie.com.
Uno spettacolo vedere Piazzale Roma, una piccola zona di viale Ceccarini e giardino di villa Mussolini in un grande percorso enogastronomico allestiti di apecar e gazebi di legno molto caratteristici provenienti da varie parti d'Italia.
In questo percorso sono stato in compagnia di Raffaele D'Angelo del blog week end di gusto e collaboratore di informacibo  , Claudia del Blog Le ricette dell'Amore VeroDonato Troiano direttore Editoriale di Informacibo  e la moglie Valeria. 
Durante questo percorso tra gli apecar sono stato folgorato  dalla simpatia e dagli ottimi salumi e prosciutti di Parma della Salumoteraia di Ivan Albertelli e socio.Due personaggi che vale la pena conoscerli per la loro energia positiva che trasmettono. 
Di fronte al gazebo di Salumoterapia trovo un  po' di Sud con Enzo Barbieri e le specialità di Altomonte (CS). Il suo slogan stampato con orgoglio sulla maglietta dice "fatti un cosentino" riferito alla doppia fetta di pane farcita con capicollo di maiale nero, caciocavallo podolico silano, melanzane a filetti sottolio e crema di peperoncino.
In questo link troverete tutti i camioncini che erano presenti : apecar e truck
Nel giardino della villa abbiamo potuto degustare  gli "Amburgher d'Autore",realizzati dagli chef dei ristoratori UIR. Amburgher  con carote e mirtilli ,Amburgher Circolare, amburger con cipolla di tropea e poi quello di pesce , tutti ideati per l'occasione.
Li ho assaggiati tutti, Amburgher d'autore nel vero senso del gusto e  per la verità ero un pò restio per quello di pesce.
Non potevo non assaggiarlo e così ho tolto la barriera psicologica dal mio cervello che dice che l'amburgher deve essere solo di carne.
Sono subito stato smentito, l'amburgher di pesce per il mio palato è risultato  stellare, cuore di melanzane, baccalà, paprica per un capolavoro street food che difficilmente potrò dimenticare.Bravissimi tutti capitanati dal grande direttore Savino Vurchio.
Nella foto Monica Bergomi, Claudia Annie Carone, Veronica Geraci,  Donato Troiano,  io e Claudia Casadio.
Domenica pomeriggio in una simpatica sfida a colpi di polpette diretta da Savino Vurchio  io e altri 4 foodblogger (Claudia Annie Carone, Claudia Casadio , Veronica Geraci, Monica Bergomi) affiancati da 4 Chef  d'eccellenza (Simone Ciccotti, Nikita De Mosca Sergeev, Salvatore Perrone, Tano Simonato,)abbiamo dato vita allo Show Cooking dedicato appunto alla polpetta elaborata in ricette inedite.
Affiancato dallo Chef Simone Ciccotti ho presentato una elaborazione della polpetta della nonna su una crema fredda di pummarola condita tipo all'insalata con latticello di bufala e mozzarella stracciata.(seguirà ricetta nei successivi post)
Il nome ironico dato alla polpetta è : Purpett on the street con Crema Caprese, potrebbe essere un marchio....?
A parte gli scherzi la Giuria composta da Chef ed un enologo hanno scelto la Purpett made in Marcianise vincitrice del 1° contest UIR.
Volevo ringraziare il caseificio Bellopede & Golino e il panificio Europane di Marcianise per avermi messo a disposizione ingredienti vincenti.
Inoltre voglio ringraziare l'Associazione Italiana Ristoratori, Raffaele D'Angelo, Davide Paolini, il direttore UIR Savino Vurchio, la città di Riccione e il direttore di informacibo Donato Troiano.

Share:

3 commenti

  1. vi siete divertiti un sacco vedo! bravissimi tutti!!!

    RispondiElimina
  2. Che esperienza stupenda!!! E che bello averti conosciuto! Grazie :D

    RispondiElimina
  3. che bella esperienza...anch'io una burger dipendente ;)

    RispondiElimina