Moussakà o mussacà 'ndurat e fritt

La moussakà o mussacà è un piatto tipico della cucina greca; una specie di parmigiana italiana, violentata dall'influenza gastronomica balcaniche e medio-orientale. La besciamella completa l'internazionalizzazione di questo piatto che a dir la verità non mi ha conquisto, anche se l'ho un pò napoletanizzata. Niente da fare la besciamella messa così stona al palato, almeno per i miei gusti. Le melanzane sono state fritte col metodo napoletano ('ndurat e fritt),  una tecnica che permette alla melanzana di non impregnarsi di olio.
Ingredienti:
4 melanzane 
400 g di carne trita 
250 ml passata di pomodoro
250 ml di acqua 
parmigiano reggiano 
1 spiccio di aglio 
sale 
olio extra vergine di oliva 
Besciamella
50 g di burro 
50 g di farina 
500 ml di latte intero 
noce moscata 
sale 
Frittura
3 uova 
200 g di farina 00
olio per friggere 
Procedimento:
Lavate le melanzane, sbucciatele solo da un lato e tagliare a fette spesse di circa 1 cm. Mettete le melanzane tagliate in una colapasta e salatele tra uno strato e l'altro. Coprite le melanzane con un piatto piccolo capovolto e con un peso sopra per circa un ora e mezza. Trascorso il tempo strizzate le melanzane ; questo procedimento toglie l'amaro dalle melanzane.
Passate le melanzane prima nella farina e poi nell'uovo sbattuto ( aggiustato di sale) e friggetele in abbondante olio per friggere. Una volta dorate in entrambi i lati, asciugatele dall'olio in eccesso su carta assorbente. Le melanzane non vanno salate. 
Il procedimento per la besciamella lo trovate in questo post Clicca qui 
Scaldate l'olio extra vergine in una pentola a fuoco medio e fate soffriggere l'olio, aggiungete la carne macinata e cuocetela mescolando con un cucchiaio di legno fino a doratura. 
Aggiungete la passata di pomodoro,  250 ml di acqua e portate ad ebollizione. Cuocete fino a quando tutto il liquido non sia evaporato. 
Coprite il fondo di una pirofila con qualche cucchiaio di sugo; mettete il primo strato di melanzane sistemandole una fianco all'altra e leggermente accavallate. Stendete sulle melanzane il sugo con la carne trita e il parmigiano reggiano. Ricoprite con un altro strato di melanzane.
Stendete la besciamella sopra la melanzane e cospargete sopra del parmigiano reggiano grattugiato. Cuocere a 250° fino a doratura.
Fate riposare per 30 minuti prima di servirla.

Share:

1 commenti

  1. La besciamella non appartiene alla cultura di noi meridionali, stona con la corposità dei nostri piatti. Io personalmente seguo la tradizione e così metto delle uova sbattute sia nella parmigiana che nella pasta al forno che si presentano poi ben " assettati". Buona serata

    RispondiElimina