Gnocchetti agli asparagi e mozzarella, saltati nel latticello di bufala dop

Di solito non mi piace criticare le ricette degli altri e continuerò a non farlo, in fondo i gusti sono talmente personali che ognuno fa come crede.Non stiamo parlando di matematica dove alla fine il risultato è una cosa certa.
Ultimamente però credo che si stia esagerando da parte di tutti, postare ricette della mozzarella di bufala dove si cerca il copyright  o il design impossibile.
Piatti bellissimi da vedere ma che secondo me andavano appesi vicino alle pareti.Si sta dando un cattivo messaggio ai consumatori , perchè la mozzarella di bufala , ovvero quel formaggio fresco che preferibilmente va consumato al massimo dopo 3 giorni di vita, va mangiato in piena purezza per capirne l'intera emozione del gusto che è capace di donare.Guai se quando si divide la mozzarella non fuoriesce il latte, che e' sintomo di freschezza.Latte che assolutamente non va buttato, perchè conserva l'essenza della bufala.Ricordo che un collega di Roma quel latte fuoriuscito dalla mozzarella lo metteva in frigo, e il giorno seguente lo spalmava sulla fetta di pane.Latte che io ho sempre chiamato latticello di bufala, vero come dice Antonietta è un errore, ma io me ne sono innamorato di questo termine anche se e' riferito al burro, infatti   è il sottoprodotto della trasformazione in burro della panna.Nelle mie ricette uso il latte che fuoriesce dalla mozzarella di bufala invece della classica panna fresca.
Ingredienti:
Gnocchetti
1 mazzetto di asparagi (prendere sole le punte )
250 gr di mozzarella di bufala dop 
1 scalogno piccolo
1 pinta di cucchiaio di peperoncino dolce
sale 
olio extra vergine di oliva
Procedimento :
Ho lavato e messi a sgocciolare le parti più tenere degli  asparagi; nel frattempo ho tagliato a dadini la mozzarella di bufala dop e l'ho strizzata, ricavandone il latte o latticello che ho poi aggiunto agli asparagi. In una pentola ho fatto soffriggere  a fiamma lentissima  l'olio extra vergine di oliva con lo scalogno e il peperoncino dolce .Ho aggiunto gli asparagi ed  ho lasciato cuocere a fuoco lento e coperto da un coperchio per 10 minuti circa. Terminata la cottura ho aggiunto il latticello della mozzarella di bufala.
Ho lessato gli gnocchetti e 3 minuti prima della loro cottura  li ho scolati e  saltati   nel condimento con asparagi e latticello.
Ho lasciato riposare per  2 minuti e ho impiattato, aggiungendo la mozzarella di bufala dop nel fondo del piatto.

Share:

5 commenti

  1. Mi piace perché adoro la mozzarella di bufala. Mi piace perché la mozzarella non l'hai cotta. Mi piace perché sono innamorata anche io del latticello... Spero che quella pinta di peperoncino sia un refuso.... perché ci vorrebbero i pompieri!!! Sherzo!!! si capisce che è una punta!!!! Però mi ha fatto ridere! A casa tua la pastasciutta è sempre grande!!!

    RispondiElimina
  2. Mi piace l'idea del latticello al posto della panna, certamente rende il piatto più saporito.Hai creato un primo squisito ed unico. Bravo come sempre.

    RispondiElimina
  3. The Economy Turns As is normally the case chanel replica, the luxury goods industry suffered tremendously during the recent recession as consumers axed big-ticket discretionary purchases from their budgets louis vuitton replica. Wal-Mart (NYSE:WMT) and Costco (NASDAQ:COST) became favorite shopping destinations for replica watches millions of Americans, as purchases of designer clothes and expensive jewelry plummeted. Those who were able to continue rolex replica spending favored doing so via the Internet to avoid the shame of conspicuous big-item purchases in a struggling economy chanel replica.

    RispondiElimina