Tagliata di pollo cotto su pietra lavica

L'uscita del mese di luglio  della rubrica l'Italia nel Piatto ha come tema pollo e cacciagione, naturalmente sempre inerente al territorio dove si vive.E' la prima volta che durante questo percorso, condiviso con tutte le regioni d'Italia,  trovo serie difficoltà a trovare una ricetta della tradizione. Da molteplici testimonianze ascoltate sul pollo, la risposta era sempre la stessa, o alla cacciatora o forno con le patate.Di solito quello alla cacciatora è più adatto in inverno, mentre l'altra ricetta e' comunque la più comune.Il pollo e' sempre stato l'animale domestico da sacrificare il sabato per poi essere portato sulle tavole la domenica.Molte volto in tempi passati veniva cotto nel forno a legna insieme all'infornata di pane.Altri sapori alti tempi!!!!!!!Dato il periodo, scartando queste due opzioni, ho preso in considerazione la cottura antica tradizionale di altre epoche, e siccome la pietra lavica vesuviana e' patrimonio di questa regione, quanti dei nostri avi l'avrà usata per cuocere gli alimenti.
La pietra lavica vesuviana  e’ricavata da antiche colate laviche, risulta assolutamente pura come il vetro di categoria A, con assoluta assenza di piombo. La piastra non emette sostanze nocive.I cibi cuociono senza l’uso di condimenti. I grassi disciolti durante la cottura vengono posti fuori dal contatto dell’alimento, evitando così la formazione del benzopirene. Non si formano sostanze estranee nell’alimento per cui non ne altera i sapori. Non produce fumi anche cuocendo alimenti particolarmente grassi. La cottura avviene per assorbimento di calore uniforme, pertanto conserva il valore nutritivo e vitaminico dei cibi. Non richiede l'uso di grassi durante la cottura ed è considerata una cottura dietetica.Troverete tutte le info sulla pietra lavica vesuviana  in questo post: Cottura su pietra lavica 
Ingredienti: 
3 sovracose di pollo 
rucola selvatica
1 pomodorino
peperoncino dolce
sale
Procedimento:
Per rendere la cottura più uniforme ho disossato le sovracosce.Ho fatto riscaldare bene e a fuoco dolce la pietra , l'ho pulita con un panno imbevuto di aceto e ho messo il pollo sopra.In questo link troverete come costruire una barbecue con pietra lavica. Bisogna fare molto attenzione per questo tipo di cottura, si rischia di bruciare tutto perchè la pietra lavica vesuviana  raggiunge temperature elevatissime.Una volta messe le sovracosce sulla pietra lavica vesuviana, ho abbassato a minimo il gas e ho fatto cuocere lentamente per 25-30 girandole a metà cottura e salandole.
La sovracoscia è stata tagliata e adagiata su un letto di rucola selvatica con del peperoncino dolce, il tutto senza olio extra vergine di oliva.La cottura su pietra lavica vesuviana ha il pregio di far rimanere gli alimenti sempre morbidi, conservandone  i sapori e i profumi.La sovracoscia è stata tagliata e adagiata su un letto di rucola selvatica con del peperoncino dolce, il tutto senza olio extra vergine di oliva.La cottura su pietra lavica vesuviana ha il pregio di far rimanere gli alimenti sempre morbidi, conservandone  i sapori e i profumi.
Ed ora andiamo nelle altre regioni a scoprire le ricette  sul pollo e cacciagione  nella loro tradizione culinaria .


Trentino Alto Adige - Petti di pollo ai mirtilli


Emilia Romagna - Pollo in galera

http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2014/06/pollo-in-galera-per-litalia-nel-piatto.html


Liguria: Pollo alla cacciatora

http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2014/06/litalia-nel-piatto-le-ricette-con-il.html


Marche - Pollo alla 'ncip 'nciap

http://lacreativitaeisuoicolori.blogspot.com/2014/06/pollo-alla-ncip-nciap-ricetta-tipica.html


Umbria - Gnocchi con sugo di piccione 

http://amichecucina.blogspot.com/2014/06/gnocchi-con-sugo-di-piccione-per.html


Molise -Pollo a ciffe e caffè 

http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.com/2014/06/pollo-ciffe-e-ciaffe-per-la-cucina.html


Calabria - Pollo cu pipi salati

http://ilmondodirina.blogspot.it/2014/06/pollo-cu-pipi-salati.html


Sardegna - Pollo con olive e capperi a succhittu ricetta sarda

http://blog.giallozafferano.it/vickyart/pollo-con-olive-e-capperi-a-succhittu/

Share:

10 commenti

  1. Che cottura!!!!! la pietra lavica vesuviana è....qualcosa di incredibile!! un grande piatto...complimenti!!!! Un buonissimo we e un abbraccio

    RispondiElimina
  2. cottura leggera ma con gusto,cosa chiedere di più?

    RispondiElimina
  3. beh si il pollo al forno con le patate è un classico anche qui, ma credo in tutta Italia, mi piace questo tipo di cottura, un piatto leggero adatto all'estate, a presto

    RispondiElimina
  4. e be ma c'è chi può!!!! mica tutti possono permettersi un barbecue simile!
    bellissima cottura e complimenti per la ricetta, sicuramente gustosissima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Un piatto il tuo perfetto per la stagione estiva, certamente molto appetitoso. Dissossare le cosce, poi,è stata un'idea superlativa insieme alla cottura su pietra lavica. Ma da te ci si aspetta questo e altro.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  6. questa è la cottura in assoluto preferita da mio marito...per tutti gli arrosti!
    un bel 10 per questo pollo cotto su pietra lavica!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. molto interessante sia per la cottura ma anche per il pezzo scelto del pollo da utilizzare che si esalta al meglio nella cottura

    RispondiElimina
  8. Mi sembra di sentire il profumo. Grazie per la ricetta e le bellissime foto. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina